Cerca

Saper ascoltare gli altri

Aggiornamento: 7 lug 2021

Si dice manager e si pensa ad un personaggio snob, con la puzza sotto il naso, vestito griffato dalla testa ai piedi e accompagnato da partner degni della sua posizione sociale. Ergo la figura del manager diventa irraggiungibile, alla stregua di un soggetto presuntuoso e pretestuoso dall'aspetto del ''so tutto io''. Niente di più sbagliato, soprattutto perché una persona forma il proprio carattere solo quando è a contatto con gli altri, quando si immerge nella società e acquisisce spunti dalla realtà quotidiana. Il manager di successo ascolta le idee del team aziendale senza giudicare quelle non attuabili, presta attenzione a tutto ciò che proviene dall'esterno, accetta le opinioni positive e prende ispirazioni dalle critiche utilizzando i feedback come fonte di informazione per le scelte decisionali. Sono proprio i feedback a rappresentare un prezioso scrigno da cui trarne spunto migliorando i fattori negativi all'interno dell'azienda. Le critiche aiutano a crescere e ad avere una visione ampia nell'ambito decisionale.



3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti